“Non sono io il pubblico ministero, e non sta a me giudicare. Io voglio soltanto parlare alle persone che avvalorano la tesi secondo la quale se uno stupro viene denunciato dopo otto giorni allora non è stupro. Non è così”. Damiano dei Maneskin interviene su Instagram sul video con il quale Beppe Grillo difende il figlio dall’accusa di stupro.
abr/trg

© Riproduzione Riservata

Commenti