ROMA (ITALPRESS) – “Abbiamo detto al presidente Draghi di essere favorevoli al mantenimento del tetto del 40% del Pnrr dedicato al Sud”. Così il coordinatore nazionale di Forza Italia Antonio Tajani, dopo il colloquio con il premier Draghi. “Questa soglia per noi è irrinunciabile. Abbiamo insistito anche molto sul ponte sullo Stretto di Messina”, continua Tajani. “Consideriamo questa infrastruttura come un’opera che può essere utilizzata per realizzare l’alta velocità. Nel piano devono rimanere centrali per noi la digitalizzazione, le altre nuove infrastrutture, l’agricoltura e la rigenerazione urbana per fare ripartire il settore dell’edilizia. Il Recovery servirà a dare una prospettiva di 10/15 anni al Paese”, conclude.
(ITALPRESS).

© Riproduzione Riservata

Commenti