Polizia metropolitana

TAORMINA – Proprio nella giornata in cui c’è stata la videoconferenza tra il Comune di Taormina e la Regione sulla problematica della nuova viabilità a Taormina, si è registrato ieri mattina un blitz a sorpresa in città da parte della Polizia Metropolitana di Messina.

Il Comandante Antonino Triolo con alcune pattuglie della Polizia Metropolitana si è recato, infatti, nella Perla dello Ionio per effettuare alcuni accertamenti sulla sicurezza, a quanto pare riguardanti l’attuale piano di circolazione. La presenza degli agenti e del Comandante non è passata inosservata e diversi cittadini, nel transitare in zona, hanno avuto modo di vedere le attività di controllo scattate sin dal primo mattino.

In particolare gli uomini del Comandante Triolo sono stati notati mentre erano in azione nella zona della Via Kitson e dell’omonima galleria ed hanno posto in essere altre verifiche sempre lungo il perimetro vario del centro storico cittadino.

il comandante Antonino Triolo

“No comment, al momento non abbiamo nessuna dichiarazione da fare sui contenuti delle attività che abbiamo effettuato”, ha risposto Triolo contattato sulla vicenda, trincerandosi in questa fase nel silenzio. Ma il riserbo del Comandante della Polizia Metropolitana a Taormina potrebbe in realtà tradursi in possibili importanti sviluppi.

Sulla viabilità scattata l’8 marzo scorso a Taormina, com’è noto, ci sono state rimostranze da più parti e adesso bisognerà attendere l’esito delle verifiche effettuate dalla Polizia Metropolitane e vedere se questo accertamento, che si è protratto per circa un’ora e mezza, potrà sortire effetti di rilievo sulle dinamiche riguardanti il piano del traffico nella località turistica.

© Riproduzione Riservata

Commenti