TAORMINA – Risale in termini significativi il dato riguardante i casi di positività al Coronavirus in atto nel territorio di Taormina. Lo ha reso noto il sindaco Mario Bolognari, che nell’aggiornamento settimanale della situazione ha confermato un trend che si era già, purtroppo, evidenziato nei giorni recenti con alcune circostanze verificatesi in città, tra le quali in particolare il focolaio alla scuola media di Trappitello. Nel plesso di via Francavilla erano risultati, infatti, positivi al Covid 15 studenti di una classe e un insegnante che era stato a contatto con gli alunni (alcuni contagiati risiedono a Taormina, altri a Giardini Naxos e a Francavilla).

Nel dettaglio in questo momento a Taormina risultano 25 casi di Coronavirus già segnalati dall’Asp e altri 7 che sono stati riscontrati e verranno comunicati sempre dall’autorità sanitaria nei prossimi giorni. L’Asp ha accertato dei casi di variante inglese, motivo predominante di tutti i contagi avvenuti in città.

Nei giorni scorsi la capitale del turismo siciliano aveva quasi raggiunto il contagio zero, adesso si è verificata una nuova esplosione dei contagi. Dunque, occorrerà di nuovo alzare i livelli di guardia e difendersi con molta attenzione dal nuovo assalto del virus, nella fattispecie per quanto concerne la minaccia che viene portata stavolta al territorio e ai cittadini dalla variante inglese.

© Riproduzione Riservata

Commenti