TAORMINA – “Menomale che stanno scattando questi tre giorni di zona rossa che speriamo possano aiutarci a contenere questa esplosione di casi di Coronavirus. La velocità con cui la variante inglese si propaga è pericolosissima, perché potremmo avere un raddoppio dei casi in pochissimi giorni e questo ci porterebbe a dover dichiarare Taormina zona rossa, con le conseguenze bene immaginabili in tutta Italia e all’estero per la fama di cui gode la nostra città, con un grave danno per la ripresa poi nei prossimi mesi”. Lo ha dichiarato il sindaco di Taormina, Mario Bolognari, che esorta i cittadini a fare molta attenzione in vista dei prossimi giorni, per scongiurare il rischio di un incremento dei casi di Coronavirus nel territorio cittadino.

Da qui l’appello del sindaco: “Chiedo a tutti nei giorni delle festività pasquali di non fare pranzi, feste e festicciole. E’ lì che si annida l’inganno del Coronavirus. Tutti i casi riscontrati sono di variante inglese e con una pericolosità non più alta in termini di letalità ma di rapidità della diffusione del contagio. Bisogna stare in casa e non ricevere visite, neanche tra parenti stretti, soprattutto ovviamente nel caso delle persone risultate positive. Eravamo già abituati a tutelare gli anziani ma ora bisogna stare attenti tutti, anche tra i più giovani e anche a protezione dei bambini. Raccomando a tutti di rispettare i divieti e le restrizioni”.

© Riproduzione Riservata

Commenti