GAGGI – Il Comune di Gaggi si appresta a diventare zona rossa. Nella cittadina della Valle Alcantara si è registrato, infatti, un improvviso e preoccupante aumento dei contagi da Coronavirus.

“Ho ricevuto una nota questa mattina da parte del Direttore del Dipartimento di Prevenzione Asp Messina – comunica il sindaco Giuseppe Cundari – che stante le indicazioni in atto vigenti, oltre a certificare l’alto numero di casi COVID positivi al tampone molecolare nel Comune di Gaggi, mi ha proposto di richiedere al presidente della Regione Siciliana l’istituzione della zona rossa. Pertanto, con apposita nota, ho provveduto immediatamente a chiedere al presidente della Regione Siciliana l’istituzione della zona rossa al fine di contenere e contrastare il diffondersi del virus Covid-19 sull’intero territorio comunale di Gaggi. Ancora nessun atto è stato notificato al Comune di Gaggi da parte della Regione Siciliana, pertanto, in attesa di ricevere un provvedimento emergenziale e straordinario, invito l’intera cittadinanza ad assumere comportamenti di sicurezza sempre più prudenziali ed, in particolare: indossare la mascherina di protezione individuale; mantenere la distanza interpersonale; igienizzare spesso le mani; uscire per motivi strettamente necessari”. “Solo rispettando queste piccole regole riusciremo ad allontanare e sconfiggere il virus che, al momento, purtroppo è tra di noi”, ha aggiunto il sindaco.

© Riproduzione Riservata

Commenti