“Non possiamo consentire che ci sia violazione del diritto alla salute, ma non possiamo neanche consentire che si determini la fine economica di una città e di tanti operatori economici. Per questo, l’appello a tutti di rispettare le norme di sicurezza sanitaria, ma anche forte fortissimo insieme agli operatori economici l’appello al Governo nazionale e a quello regionale perché si diano una mossa e intervengano concretamente”. Così il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, che ha adottato nuove misure restrittive in seguito all’aumento dei contagi.
vbd/mrv/red

© Riproduzione Riservata

Commenti