il sindaco Alessandro Costa

LETOJANNI –  Per la seconda settimana consecutiva la Città di Letojanni si conferma “Covid-free”. Anche dall’aggiornamento di queste ore non si registra, infatti, alcun nuovo caso di Coronavirus, stando al monitoraggio dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Messina.

La notizia ribadisce il trend sicuramente incoraggiante in atto nell’emergenza sanitaria a Letojanni. La località ionica, che insieme a Taormina e Giardini Naxos rappresenta il “cuore pulsante” del primo polo turistico siciliano, già nel 2020 – nella prima ondata del Covid – era riuscita a difendersi con efficacia dall’assalto del virus e il medesimo scenario si sta replicando anche in questa fase.

Il sindaco Alessandro Costa, uno degli amministratori locali più stimati della zona, frena però gli entusiasmi e vuole tenere alta l’attenzione degli abitanti di Letojanni. Il primo cittadino rivolge così un appello ai suoi concittadini: “In questo momento la nostra città è Covid-free, non ci sono casi in atto di positività nel territorio ed è un dato che ci dà sicuramente fiducia per continuare ad affrontare al meglio questa emergenza ma la battaglia prosegue e bisogna continuare a rispettare tutte le vigenti disposizioni previste nell’ambito dell’emergenza sanitaria. Non dobbiamo pensare nemmeno per un istante che poiché ad oggi non si registrano dei casi di positività, si possa abbassare la guardia. E’ necessario ora più che mai difendere questo trend sanitario ed essere prudenti, osservare le regole di comportamento a tutela della propria persona, delle nostre famiglie e della nostra comunità. Chiedo ai miei concittadini, che sin dall’inizio della pandemia stanno dimostrando un forte senso di responsabilità, di continuare a rispettare le misure di protezione, perché l’ulteriore sacrificio di adesso può consentirci di tenere lontano il virus e può, soprattutto, consentirci di farci trovare pronti poi alla stagione turistica, che si preannuncia incerta ma nella quale cercheremo di ripartire e rilanciare il nostro territorio”. 

 

© Riproduzione Riservata

Commenti