ROMA (ITALPRESS) – “Abbiamo consigliato di evitare ulteriori riaperture”. Questa l’indicazione del Comitato tecnico scientifico in risposta a un quesito del ministero della Salute, nel corso della riunione di venerdì 12 febbraio, sull’opportunità di aprire gli impianti sciistici alla luce della situazione delle varianti del Covid 19. Il Cts cita il documento dell’Iss secondo cui sulle varianti i numeri, spiega il Comitato, sono “alquanto preoccupanti”. La decisione, specifica il Cts, resta comunque al Governo.
(ITALPRESS).

© Riproduzione Riservata

Commenti