ROMA (ITALPRESS) – “La soddisfazione è che dopo settimane di perdita di tempo adesso non ci sono più Conte, Casalino, Renzi e Azzolina. C’è Draghi che ci incontrerà e andremo a capire, a proporre e valutare, noi non abbiamo pregiudizi. C’è una persona che ha lavorato bene in Europa, essendoci una persona di questo livello andremo a capire”. Lo ha detto il leader della Lega Matteo Salvini al termine del vertice del centrodestra.
“Ribadiamo che la strada maestra sono le elezioni che potrebbero dare al Paese stabilità e un governo forte, ovviamente siamo realisti e sappiamo che il paese ha bisogno di risposte immediate”, ha aggiunto.
(ITALPRESS).

© Riproduzione Riservata

Commenti