CAGLIARI (ITALPRESS) – Il Tar si è pronunciato questa mattina sul ricorso presentato dalla Regione Sardegna in merito alla zona arancione decisa dal Governo. Il tribunale ha dato ragione al ministro Roberto Speranza e con un decreto monocratico del presidente del Tar, Dante d’Alessio, si è deciso per la permanenza delle restrizioni volute dall’esecutivo nazionale con un’ordinanza del 22 gennaio. Ieri i chiarimenti arrivati dal Ministero e questa mattina la decisione sulla base della documentazione analizzata.
(ITALPRESS).

© Riproduzione Riservata

Commenti