TAORMINA – La Città di Taormina muove i primi passi per tentare ottenere la bandiera blu. Si punta ad un riconoscimento a suo modo strategico per il turismo, che attraverso la certificazione della qualità delle spiagge e della limpidezza del proprio mare e l’efficienza dei servizi annessi, potrebbe rappresentare un volano e un’ulteriore spinta alla ripartenza dell’economia locale. Da tanti anni ormai Taormina non si è più cimentata con questa sfida ed è rimasta fuori da un circuito virtuoso nel quale invece in tempi più recenti è entrato il Comune di Santa Teresa di Riva, che ha ottenuto questo riconoscimento nazionale.

La casa municipale sta ora avviando l’iter per provare a conquistare la bandiera blu nel 2022. In questo anno si predisporranno intanto una serie di passi essenziali ad avere delle chance concrete di centrare l’obiettivo. La prospettiva è quella di sviluppare una iniziativa che ha una valenza in un’ottica di educazione ambientale e allo sviluppo sostenibile e, di riflesso, anche per il turismo.

La qualità delle proprie acque, avere un mare pulito ed in condizioni perfette per i turisti è la base di tutto ovviamente ma si dovranno, ad esempio, collocare degli accessi idonei per i diversamente abili nelle spiagge, dovrebbero poi essere installati dei bagni chimici. Si tratta di una serie di interventi che diventano poi i presupposti ineludibili per ambire alla bandiera blu. Sono stati presi contatti a tal proposito con il sindaco di Santa Teresa, Danilo Lo Giudice, proprio per avere piena contezza degli adempimenti che saranno necessari per puntare alla bandiera blu.

Bandiera Blu è un riconoscimento internazionale, istituito nel 1987 Anno europeo dell’Ambiente, che viene assegnato ogni anno in 49 paesi, inizialmente solo europei, più recentemente anche extra-europei e va alle località turistiche balneari che rispettano dei criteri di gestione sostenibile del territorio. Obiettivo principale di questo programma è quello di indirizzare la politica di gestione locale di numerose località rivierasche, verso un processo di sostenibilità ambientale.

© Riproduzione Riservata

Commenti