Molti adolescenti pensano che a 14 anni i ragazzi non possono essere sottoposti allo stress che comporta un test d’ingresso in una scuola superiore o all’avere una media di voti molto alta, perché se lo studio è un diritto non ci devono essere vincoli di selezione. È questo il risultato di un sondaggio di Radioimmaginaria. (abr)

© Riproduzione Riservata

Commenti