L’agro-alimentare italiano si conferma un settore chiave della nostra economia e raggiunge un peso del 15% del PIL italiano, come media stabile degli ultimi anni. È quanto emerge dell’Annuario dell’Agricoltura italiana, realizzato dal CREA con il suo Centro Politiche e Bioeconomia. (abr/mrv/red)

© Riproduzione Riservata

Commenti