TAORMINA – La pandemia e le restrizioni in vigore per la lotta al Coronavirus, quest’anno, per la prima volta, dopo 40 anni, non hanno consentito lo svolgimento del tradizionale appuntamento con il concerto di inizio anno alla presenza dei cittadini ma l’Orchestra a Plettro della Città di Taormina si è comunque esibita, al Palacongressi, a porte chiuse, in streaming.

Si è inteso così dare un segnale di speranza alla comunità del primo polo turistico siciliano, affinché si possa al più presto sconfiggere il Covid e tornare alla tanto agognata normalità. Il concerto è stato preceduto da un videomessaggio alla città del sindaco di Taormina, Mario Bolognari.

© Riproduzione Riservata

Commenti