TAORMINA – La Regione Siciliana conferma di voler andare fino in fondo per realizzare il nuovo parcheggio al servizio dell’ospedale di Taormina ma i costi del piano di interventi potrebbero far registrare una sensibile sforbiciata. La Giunta del presidente Nello Musumeci aveva, infatti, ipotizzato nell’annuncio ufficiale di questo progetto, avvenuto nei mesi scorsi, un impegno complessivo da 26 milioni e mezzo di euro.

Alla fine, però, stando alle valutazioni aggiornate e alle stime degli uffici palermitani su quella che dovrà essere la copertura finanziaria per l’opera, a quanto pare, si va verso una previsione più contenuta ed inferiore ai 20 milioni. La prospettiva sarebbe, in sostanza, quella di una revisione del conto economico con un ritorno alla stima iniziale che, d’altronde, era di 16 milioni di euro, quando due anni fa si iniziò a ragionare sulla possibilità di dotare finalmente di un nuovo parcheggio l’ospedale San Vincenzo.

In ogni caso, l’obiettivo è quello di potenziare i parcheggi a disposizione del presidio di contrada Sirina, in un progetto che prevede anche una elipista e una foresteria su un terreno a monte dell’ospedale, che è di proprietà dell’Asp Messina. Non vi è dubbio che bisogna aumentare la dotazione di posti auto in un nosocomio che da diversi anni ha dismesso i panni di presidio di zona ed è diventato una delle principali strutture ospedaliere della Sicilia, con diversi reparti di eccellenza e pazienti che arrivano praticamente da ogni parte dell’isola.

I posti auto sinora sono rimasti gli stessi, con i pochi spazi attorno all’ospedale, mentre l’utenza del Sirina è aumentata in termini esponenziali. Inoltre la presenza ormai stabile di una struttura specialistica come il Centro di Cardiochirurgia del Mediterraneo (Ccpm) porta da queste parti anche piccoli pazienti provenienti, insieme alle proprie famiglie, dalla Calabria. Senza dimenticare, poi, i vari centri abitati dell’etneo che dal 2015 non hanno più il presidio di Giarre e la cui utenza si è spostata su Taormina.

© Riproduzione Riservata

Commenti