il sindaco di Taormina, Mario Bolognari

TAORMINA – “Oggi il Consiglio comunale di Taormina ha conseguito un importante risultato. Ha approvato con tutti gli undici voti della maggioranza il Documento unico di programmazione e il Bilancio 2020. Per la prima volta la mia Amministrazione ha potuto contare, oltre che sulle proprie forze, anche sul parere positivo del Collegio dei revisori dei conti”. Lo ha dichiarato il sindaco di Taormina, Mario Bolognari.

”Il bilancio e’ in equilibrio e l’unico fardello – dichiarato il primo cittadino – resta l’indebitamento pregresso inserito nel piano di riequilibrio, attualmente al vaglio della corte dei conti. Devo ringraziare l’assessore Alfredo Ferraro che ha tessuto con abilità le trame di un lavoro complicato e delicato. Devo ringraziare tutta la ragioneria e i consulenti che hanno confezionato i documenti. Ringrazio i consiglieri che hanno difeso il documento finanziario dagli attacchi strumentali dell’opposizione, dando prova di compattezza, competenza e unità. Sarà un paradosso, ma contrariamente a quanto avviene di solito qui la maggioranza si consolida, mentre la minoranza si sfalda e abbandona il campo. Al voto finale, infatti, si è registrato un solo voto contrario. Andiamo avanti!”.

© Riproduzione Riservata

Commenti