Problemi in vista per i titolari di conti correnti in rosso, sia imprese sia famiglie. Dal gennaio gli addebiti automatici non saranno più consentiti se i clienti non avranno sufficienti disponibilità liquide sui loro depositi bancari. (abr/mrv/red)

© Riproduzione Riservata

Commenti