La lotta al Covid segna l’ora della svolta in una giornata che appare davvero storica. La professoressa Maria Capobianchi, l’infermiera Claudia Alivernini e l’operatore sociosanitario Omar Altobelli sono i primi vaccinati d’Italia contro il Covid-19. Sono loro i primi italiani ai quali è stato somministrato il vaccino che potrebbe finalmente segnare la fine dell’incubo Coronavirus che sta tormentando il mondo intero ormai da un anno. I due vaccinati hanno ricevuto la dose stamattina all’istituto Spallanzani di Roma.

Le dottoresse Maria Rosaria Capobianchi, Alessandra Vergari e Alessandra D’Abramo, l’infermiera Claudia Alivernini e l’operatore sociosanitario Omar Altobelli diventano così il simbolo di quella che può davvero rappresentare l’alba del ritorno alla vita, nel nostro Paese e ovunque. Nella giornata odierna è scattata in tutta Europa la campagna di vaccinazione anti-Covid. Nei prossimi giorni proseguiranno adesso le vaccinazioni, che verranno inoculate secondo il programma previsto dalle autorità, partendo dalle categorie più deboli e maggiormente esposte al rischio di contagio.

© Riproduzione Riservata

Commenti