l'ospedale San Vincenzo di Taormina

TAORMINA – Si intensifica la lotta al Covid-19 in vista dell’imminente periodo delle festività che diventa un momento fondamentale per evitare una nuova ondata di contagi. Rigidi controlli sono stati disposti, in tal senso, dall’Asp Messina – in ottemperanza alle norme di contrasto alla diffusione dell’epidemia e nel rispetto delle relative disposizioni del governo nazionale e delle direttive della Regione – agli ingressi dell’ospedale di Taormina, dove si stanno stringendo ulteriormente in queste ore le maglie degli accertamenti preventivi per disciplinare i movimenti dell’utenza e anche per gli stessi operatori sanitari. In particolare, un addetto ai lavori dell’azienda rileva la temperatura proprio all’ingresso del presidio. Viene, inoltre, richiesto per l’accesso ai vari reparti dell’ospedale di esibire l’esito negativo di un tampone effettuato negli ultimi giorni. I controlli vengono sovrintesi dal direttore del presidio, il dott. Paolo Cardia, e dalla direzione generale dell’Asp, guidata dal dott. Paolo La Paglia.

© Riproduzione Riservata

Commenti