La svolta si avvicina a piccoli passi, il momento del vaccino anti-Covid sta arrivando e l’Italia si organizza: saranno i militari dell’esercito a distribuire in Italia le dosi del vaccino Pfizer-BionTech in arrivo dallo stabilimento belga.

“Su richiesta del commissario straordinario per l’emergenza sanitaria, Domenico Arcuri – ha annunciato il generale Luciano Portolano -, abbiamo dovuto pianificare con urgenza la distribuzione”. Il vaccino “sarà custodito in una prima fase nell’hub centrale dello Spallanzani e, a cura della Difesa, sarà distribuito e somministrato su 21 siti nazionali”.

Intanto il Capo dello Stato, Sergio Mattarella evidenzia il ruolo delle Forze Armate nella lotta al Covid e proprio nell’imminente campagna vaccinale. “Un ruolo prezioso e determinante sarà ricoperto dalle articolazioni della Difesa anche nelle attività fondamentali connesse alla gestione della campagna vaccinale, in concorso con il Servizio sanitario nazionale”, ha detto il Presidente della Repubblica in occasione del saluto per le festività natalizie alle missioni internazionali.

© Riproduzione Riservata

Commenti