MILANO (ITALPRESS) – Oggi la motorizzazione diesel è ancora la più richiesta dagli automobilisti che percorrono quotidianamente tanti chilometri, ma il plug-in hybrid (elettrico più benzina) sta diventando un’alternativa sempre più credibile. Dopo aver lanciato questa “tecnologia green” su Clio e su Capture, Renault porta l’ibrido anche su Megane Sporter, la sua vettura maggiormente orientata al business. Stile più incisivo e moderno, tecnologia ai migliori livelli di categoria, con un abitacolo ricco di dotazioni e materiali all’avanguardia e un indiscutibile piacere di guida che si gode fin dai primi metri in silenziosa modalità elettrica, la Nuova Megane Sporter E-Tech sorprende per comodità ed eleganza.
Una nuova griglia, il design esterno R.S Line con paraurti anteriore sportivo con lama F1 e paraurti posteriore con doppio scarico cromato, oltre ai fari Full Led anteriori e posteriori, rendono la quarta generazione della vettura molto più “contemporanea”. Ben 16 i dispositivi di sicurezza presenti in questa nuova Megane (5 in più rispetto al modello precedente), dall’avviso di distanza di sicurezza a quello di superamento della carreggiata, dalla frenata d’emergenza attiva con riconoscimento pedoni fino al rilevamento di stanchezze e al riconoscimento della segnaletica stradale. Internamente, la Sporter coccola il guidatore con sedili design R.S. Line con poggiatesta integrato e regolazione lombare manuale, sellerie in tessuto con impunture rosse e inserti in pelle Tep e un volante in pelle pieno fiore. Il tutto impreziosito da impunture rosse anche sulla leva del cambio e del bracciolo centrale e dal badge specifico con scritta E-Tech vicino al cambio.
Il cruscotto è supertecnologico e personalizzabile e rispetto al modello con motorizzazione termina presenta delle apposite spie con il livello di autonomia e di carica della batteria. La vettura è dotata di Renault Multisense, con tre personalizzazioni di guida e ambient lighting. La potenza totale è di 160 cavalli (91 il motore benzina, 67 quello elettrico), con un livello di emissioni molto basso (28 grammi di Co2) ed un consumo altrettanto limitato (1,3 litri di benzina ogni 100 km). Con un’autonomia elettrica di 65 km in città e 50 km nel misto. Spettacolare l’accelerazione da 0 a 50 km/h in 4,1 secondi. Molto spazioso anche il bagagliaio, 447 litri, che diventano 1.408 con i sedili posteriori piegati ed una capacità di carico di 270 cm.
“Crediamo che questa sia una vettura vincente per i nostri clienti business – ha commentato il direttore della comunicazione di Renault Italia, Francesco Fontana Giusti -. La nuova Megane Sporter E-Tech, infatti, è l’auto ideale per il cosiddetto ultimo miglio, in quanto può accedere alle Ztl, ma da anche vantaggi fiscali, assicurativi, a livello di pagamento del bollo, nella possibilità di parcheggiare nelle aree sosta blu, per non parlare poi dei possibili incentivi e dei bassi consumi ed emissioni”. La versione Business è in vendita a partire da 36.950 euro, la R.S Line da 39.550, mentre la R.S. Line full optional da noi testata è in vendita a 44.345 euro chiavi in mano.
(ITALPRESS).

© Riproduzione Riservata

Commenti