CATANIA – Lutto nel giornalismo siciliano: è morto all’età di 89 anni Tony Zermo, per molti anni cronista del quotidiano La Sicilia di Catania. Anche lui è rimasto vittima del Covid, dopo un ricovero in ospedale ad Acireale, durato 21 giorni. Nel tempo ha seguito eventi come il terremoto del Belice nel 1968, gli anni di piombo, il processo ai capi delle Brigate rosse a Torino, il rapimento di Aldo Moro del ’78 e la guerra del Golfo nel 1991 e la guerra civile nella ex Jugoslavia. Ha raccontato anche il caso Sindona e il caso Calvi. Tra le sue battaglie quella per la realizzazione del Ponte sullo Stretto di Messina e per il Casinò di Taormina.

© Riproduzione Riservata

Commenti