CREMONA (ITALPRESS) – Oleificio Zucchi scommette sul mercato statunitense, primo mercato estero per l’export dell’azienda, e apre una filiale a New York: Zucchi 1810.
Zucchi intende partire dalla nuova filiale per dare avvio a una articolata strategia di sviluppo con l’obiettivo di aumentare la presenza e il posizionamento del marchio negli Stati Uniti
“Investendo nella diffusione della cultura dell’olio, l’azienda ha fatto della trasparenza e della sostenibilità i suoi capisaldi, e si è posta da subito come partner affidabile ed esperto”, commenta Franco Denari, Executive Chairman di Zucchi 1810.
“Il territorio è da sempre strategico per Oleificio Zucchi e il crescente interesse per i temi di sostenibilità e di qualità del prodotto ci hanno spinto a investire su nuove relazioni e nuovi approcci con i player locali”, aggiunge Alessia Zucchi, Amministratore Delegato di Oleificio Zucchi.
(ITALPRESS).

© Riproduzione Riservata

Commenti