ROMA (ITALPRESS) – Almeno altri 45 giorni di custodia in carcere per Patrick Zaki. Lo ha stabilito una corte penale antiterrorismo del Cairo, secondo quanto annuncia su Twitter l’Ong Eipr, di cui fa parte il ricercatore egiziano, studente all’Università di Bologna.
“Altri 45 giorni di detenzione preventiva per Patrick Zaki. Una decisione ingiusta e crudele nei confronti di Patrick, in carcere da più di 10 mesi. Non ci arrendiamo: continuiamo e continueremo a chiedere #FreePatrickZaki”, commenta sempre su Twitter Amnesty International Italia. E il portavoce Riccardo Noury aggiunge: “Decisione crudele e vergognosa”.
(ITALPRESS).

© Riproduzione Riservata

Commenti