Italia ancora in deflazione. Secondo le stime preliminari dell’Istat, nel mese di novembre 2020 l’indice nazionale dei prezzi al consumo registra una diminuzione dello 0,1% su base mensile e dello 0,2% su base annua. L’inflazione quindi rimane negativa per il settimo mese consecutivo, a causa prevalentemente dei prezzi dei Beni energetici, ma la flessione è meno marcata rispetto a quella di ottobre per effetto dell’accelerazione dei prezzi dei Beni alimentari lavorati e di quelli dei Servizi ricreativi, culturali e per la cura della persona.
sat/mrv/red

© Riproduzione Riservata

Commenti