“Il Paese deve porsi un problema di burocrazia eccessiva. Non è possibile che in 7 anni non si riesca a mettere in campo le risorse che pure sono state stanziate nel 2013 per mettere in sicurezza i territori. Chiederò una corsia preferenziale per queste opere”. Lo ha detto il presidente della Regione Sardegna, Christian Solinas, giunto a Bitti, nel nuorese, insieme al presidente del Consiglio regionale, Michele Pais, ed al capo della Protezione Civile, Francesco Borrelli. (vbo/com)

© Riproduzione Riservata

Commenti