Palazzo dei Giurati, sede del Municipio di Taormina

TAORMINA – Via libera della Giunta di Taormina al bilancio di previsione 2020-2022 e al Dup (documento unico di programmazione). L’Esecutivo del sindaco Mario Bolognari ha così esitato lo schema finanziario in quello che il primo cittadino ha definito, per via delle mille complicazioni di quest’anno, “un bilancio di guerra”. La delibera verrà adesso trasmessa al Consiglio comunale e a quel punto il presidente Lucia Gaberscek predisporrà la discussione in aula, dove è atteso anche il rendiconto 2019. Si tratta di due bilanci che rappresentano uno spartiacque economico e programmatico per il Comune di Taormina, che rimane alle prese con il piano di riequilibrio finanziario in atto ormai dal 2018 ed ancora all’esame del Ministero dell’Interno e della Corte dei Conti.

© Riproduzione Riservata

Commenti