TAORMINA – Sarà operativo dai prossimi giorni il Covid Hotel attivato dalla Regione Siciliana, per il tramite di Asp Messina, in convenzione con l’Hotel Inn nel territorio di Taormina, e più precisamente nella frazione di Trappitello.

Si tratta di una struttura individuata, con la relativa disponibilità data dalla società di gestione dell’hotel, nell’ambito del piano regionale che ha inteso prevedere almeno una residenza in ogni provincia da dedicare ai pazienti non gravi.

Il tutto avverrà in linea con le indicazione provenienti dalla Conferenza Stato-Regioni, durante la quale è stato chiesto ai territori di attivare “strutture non ospedaliere dedicate al Coronavirus.

E per la provincia di Messina è in fase di definizione l’iter che consentirà di attivare a breve il Covid Hotel a Trappitello, all’Hotel Inn ubicato in via Francavilla. La struttura metterà a disposizione 36 stanze con altrettanti posti letto, con l’opportunità di far arrivare qui un paziente per ogni stanza.

Si dovranno adesso ultimare gli aspetti logistici e organizzativi per rendere operativo il Covid Hotel con l’ausilio del personale sanitario.

Ciro Balzano

“La nostra struttura – spiega il direttore dell’Hotel Inn, Ciro Balzano – ha dato disponibilità, mediante apposita convenzione con Asp Messina, ad accogliere i pazienti nell’ambito di questa emergenza sanitaria che interessa anche il nostro territorio. Sono stati fatti i relativi sopralluoghi dall’Asp e vogliamo evidenziare la sensibilità per questo territorio mostrata dal direttore generale, dott. Paolo La Paglia. Ovviamente il Covid Hotel potrà accogliere pazienti che non richiedono cure specifiche ma che, comunque, avranno modo di trovare qui un punto di riferimento per essere accolti e per alleggerire la pressione sulle strutture ospedaliere dedicate”.

“Siamo convinti che in questa battaglia per la vita ciascuno debba fare la propria parte e lo abbiamo visto attraverso le tante immagini e notizie che ci arrivano, ogni giorno, in tutta Italia quanto sia importante poter avere sul territorio delle strutture in grado di dare, per quanto possibile, un supporto a tutte quelle che sono le attività sanitarie e i centri assistenziali sottoposti h24 ad una costante pressione”.

I locali del Covid Hotel sono stati sanificati nelle scorse ore, e adesso sono pronti in caso di necessità ad accogliere pazienti in un territorio che abbraccia una vasta cintura comprensiva della zona ionica ma anche i diversi paesi della zona dell’Alcantara.

© Riproduzione Riservata

Commenti