GIARDINI NAXOS – I familiari di un cittadino di Giardini Naxos che sta lottando in questi momenti in ospedale contro il Covid hanno lanciato un appello – che BlogTaormina raccoglie prontamente – affinché si possa trovare con urgenza del plasma iperimmune A Rh Positivo. L’uomo, uno stimato professionista di 62 anni, da diversi giorni è ricoverato in un presidio dell’etneo e necessita dunque di un urgente supporto, c’è bisogno di un gesto di generosità che potrebbe risultare determinante per consentirne la guarigione.

“Serve urgentemente del Plasma A Rh Positivo per mio papà – afferma Valeria -. Chiunque sia guarito dal Covid e ha questo gruppo sanguigno ci aiuti. Vi ringrazio tantissimo”. Queste le parole della figlia che speriamo possano trovare al più presto riscontro nella generosità di un donatore.

E’ possibile contattarci al nostro indirizzo email blogtaormina@gmail.com

Chi può donare il plasma iperimmune:
-Uomini e donne (che NON abbiano avuto gravidanze portate a termine o meno)*
-Di età compresa tra 18 e 60 anni;
-Peso almeno 50 KG
-Soggetti ricoverati con diagnosi di COVID-19 dopo 14 giorni dal tampone negativo;
-Soggetti che hanno già donato precedentemente plasma iperimmune;
-Soggetti sintomatici con tampone positivo che siano stati in isolamento per 10 giorni (di cui almeno 3 senza sintomi) con tampone negativo.

Il plasma iperimmune, ricordiamo, è una delle terapie proposte nell’ambito della pandemia innescata dal Coronavirus SARS-CoV-2. Questa strategia prevede l’utilizzo del plasma, cioè la parte liquida del sangue, di pazienti guariti dall’infezione, al fine di fornire ai malati gli anticorpi utili a contrastarne gli effetti. In pratica, vengono sfruttate le immunoglobuline (Ig) neutralizzanti, coinvolte nella risposta immunitaria contro il virus, a scopo terapeutico. E’ un trattamento che può consentire una svolta nel trattamento dei pazienti contagiati dal Coronavirus.

© Riproduzione Riservata

Commenti