emergenza Coronavirus

Il Covid-19 era già in Italia nel settembre 2019. La scoperta è arrivata da uno studio dell’Istituto dei Tumori di Milano e dell’Università di Siena. Alcuni ricercatori, nell’ambito di questo studio, hanno analizzato i campioni di 959 persone, tutte asintomatiche all’epoca, che avevano partecipato agli screening per il tumore ai polmoni tra settembre 2019 e marzo 2020.

L’11,6% di queste persone aveva già anticorpi propri del Coronavirus, di cui il 14% già a settembre, il 30% nella seconda settimana di febbraio 2020 e la maggiore concentrazione è stata registrata (53,2%) in Lombardia. La presenza degli anticorpi certifica il fatto che il virus fosse già in circolo in quel periodo, ben cinque mesi prima della scoperta del primo caso di positività accertata al Coronavirus.

© Riproduzione Riservata

Commenti