Paolo Cardia
il dott. Paolo Cardia

TAORMINA – Paolo Cardia, attuale direttore del Dipartimento Cure Ospedaliere dell’Asp Messina, è il nuovo direttore sanitario pro-tempore dell’ospedale San Vincenzo di Taormina. Lo ha deciso il direttore generale dell’Asp Messina, Paolo La Paglia, che ha indicato il dott. Cardia per il ruolo in precedenza ricoperto dal dott. Gaetano Sirna, che nei giorni scorsi ha lasciato Taormina per assumere la direzione dell’azienda ospedaliera universitaria Policlinico-San Marco di Catania. Il dott. Cardia, stimato professionista che si è già insediato al Sirina nelle scorse ore, conosce bene il presidio San Vincenzo che ha già diretto per diversi anni e dove ritorna con mandato ad interim conferitogli dal dg La Paglia nelle more che venga espletata la procedura per individuare l’incaricato definitivo.

Dal 4 agosto scorso il dott. Cardia (responsabile della UOC-Direzione Sanitaria dell’Ospedale di Milazzo) ha assunto la guida del Dipartimento Cure Ospedaliere, nell’ottica di un raccordo logistico-organizzative dei sette ospedali che afferiscono all’Asp, e adesso si occuperà nuovamente del presidio di Taormina. L’incarico arriva in una fase particolarmente impegnativa, mentre c’è da affrontare anche in questo territorio l’emergenza Covid. Il “San Vincenzo” è ormai una realtà che abbraccia una vasta utenza non solo della zona ionica e della Valle Alcantara ma anche di vari centri della cintura etnea. Un’ulteriore sfida professionale, dunque, attende il dirigente medico che può vantare una pluriennale e consolidata esperienza in ambito ospedaliero; ha ricoperto vari incarichi nella sua attività fra i quali anche quello di direttore sanitario dell’Azienda Ospedaliera Papardo di Messina, prima con il Commissario Letizia Di Liberti e poi nel periodo nel quale il Papardo ha avuto come commissario lo stesso Paolo La Paglia.

© Riproduzione Riservata

Commenti