Giuseppe Cundari
Giuseppe Cundari, sindaco di Gaggi

GAGGI – “Dopo le le insistenti richieste inoltrate, nei giorni scorsi, ai vertici dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Messina, nella giornata odierna, ci è giunta comunicazione ufficiale dei contagi sul nostro territorio comunale. Ad oggi, i concittadini residenti o dimoranti nel territorio del Comune di Gaggi risultati positivi al COVID-19 sono 10 e nessuno di loro, fortunatamente, riportano sintomi gravi tali da richiedere l’ospedalizzazione”. Lo rende noto il sindaco di Gaggi, Giuseppe Cundari.

“Nei giorni scorsi, diversi concittadini si sono sottoposti a tampone molecolare presso i drive in allestiti dall’Asp – Distretto di Taormina e, tutt’oggi, ancora si attendono i risultati. Considerato che, a seguito della diffusa emergenza pandemica, l’Azienda Sanitaria Provinciale di Messina ritarda nell’invio delle comunicazioni all’Autorità Sanitaria Locale competente per territorio, chiedo all’intera cittadinanza di comunicarmi, appena in possesso, del riscontro della positività al Covid19, affinché si possa creare un’osmosi comunicativa e, nel contempo, attivare le varie procedure di competenza, in particolare il servizio di raccolta rifiuti ad hoc per il nucleo familiare ove insite il contagiato. Desidero augurare una pronta guarigione a tutti i nostri concittadini affetti da Covid-19, rinnovando la mia vicinanza, il mio personale sostegno e, soprattutto, ricordandovi che non sarete lasciati soli nell’affrontare questo delicato momento della vostra vita”

.

“Al fine di non permettere l’aumento dei contagi sul nostro territorio, invito l’intera cittadinanza ad assumere comportamenti di sicurezza sempre più prudenziali, in particolare ad indossare la mascherina di protezione individuale, a mantenere la distanza interpersonale di almeno un metro, a igienizzare spesso le mani e ad uscire per motivi strettamente necessari. Solo rispettando queste piccole regole riusciremo a mantenere distante il virus da noi”.

© Riproduzione Riservata

Commenti