Matteo Salvini

Continua la crisi della Lega nei sondaggi: i tempi del boom di poco più di un anno fa sembrano già lontani e la Supermedia Agi/Youtrend (a partire dai sondaggi politici elettorali Demos, Euromedia, EMG, Ipsos, Quorum, SWG, Ixè, Tecnè) mostra come gli italiani, nonostante le difficoltà del governo Conte, non si stiano orientando verso il partito di Salvini. E ora la Lega deve cominciare a guardarsi le spalle dall’alleato Fratelli d’Italia.

Il Carroccio passa dal 24,6% di due settimane fa al 24,0% netto di oggi. Si tratta di una vera crisi, tanto più che il partito di Matteo Salvini non si trovava così in basso da circa due anni. Fratelli d’Italia sin qui non approfitta del calo dell’alleato e resta stabile al 16,1%, senza crescere né diminuire. Forza Italia, l’espressione più moderata del centrodestra attuale, cresce dello 0,3% e arriva al 6,8%.

© Riproduzione Riservata

Commenti