Sono 30.550 i nuovi casi di coronavirus registrati in Italia, a fronte di 211.831 tamponi eseguiti. I decessi nelle ultime 24 ore sono stati 352 per un totale di 39.764 dall’inizio della pandemia. Aumentano di 67 unità le terapie intensive (2.292 in tutto), mentre sono 1.002 in più i ricoveri negli altri reparti Covid. La Regione più colpita è ancora una volta la Lombardia con 7.758 nuovi casi, seguita da Campania (4.181) e Piemonte (3.577). Gli attualmente positivi in Italia sono 443.235, 25.093 in più di ieri. I guariti nelle ultime 24 ore sono invece 5.103.

Il trend sembra mostrare una certa stabilizzazione ma non sappiamo ancora se possiamo vedere gli effetti di alcuni provvedimenti presi, come il Dpcm e alcune ordinanze regionali su uso continuativo delle mascherine di cui dovremmo iniziare a vedere effetti. Abbiamo avuto un forte aumento dei casi e adesso vediamo una stabilizzazione ma su livelli piuttosto elevati, ci auguriamo di vedere qualche segnale positivo”. Lo ha detto il direttore del dipartimento Prevenzione del ministero della Salute Gianni Rezza.

report Covid – Sicilia 4 novembre 2020

In Sicilia è nuovo record di positivi, con 1155 casi registrati nelle ultime 24 ore. Questo porta il totale delle persone attualmente contagiate a 17.618. Di queste 1105 sono ricoverate con sintomi, 148 si trovano in terapia intensiva, mentre la gran parte, ovvero 16.365, sono in regime di isolamento domiciliare.

Dall’inizio della pandemia, sono stato registrati in Sicilia 26.080 casi complessivi. E’ record anche di tamponi: sono 9.376 i test effettuati nelle ultime 24 ore, con un totale dal principio dell’emergenza che sale a 718.747 esami eseguiti. I nuovi positivi sono così distribuiti per province: Palermo 352, Catania 324, Messina 103, Ragusa 98, Trapani 54, Siracusa 41, Agrigento 134, Caltanissetta 27, Enna 22.

Sull’Isola si sono registrati 19 decessi in più rispetto a ieri, con un totale che parla di 569 vittime. Buone notizie sul fronte dei guariti, ben 324 nelle ultime 24 ore.

© Riproduzione Riservata

Commenti