TAORMINA – L’opposizione prosegue il suo percorso di riorganizzazione in vista delle prossime elezioni amministrative. La primavera 2023 è ancora lontana ma i gruppi del centrodestra locale si muovono nel tentativo di trovare al più presto la quadra. Si è svolta nelle scorse ore in città una riunione del circolo taorminese di Fratelli d’Italia con l’on. Elvira Amata.

All’incontro erano presenti il coordinatore cittadino di Fratelli d’Italia, Andrea Raneri, diversi simpatizzanti ed esponenti della politica e dell’imprenditoria locale che hanno deciso di aderire al partito presieduto da Giorgia Meloni. FdI punta ad un ruolo centrale nella politica locale e, come detto, di “collante” nell’ambito del percorso di costruzione di una nuova aggregazione che si caratterizzerà per l’alleanza con Forza Italia e la Lega e che sarà però aperta anche ad apporti esterni di gruppi civici. L’obiettivo è quello di stringere i tempi per mettere in campo una proposta politica in grado di fare delle proposte per la città in un momento di grave crisi per la pandemia e predisporre uno schieramento alternativo all’attuale Amministrazione e quindi al sindaco in carica Mario Bolognari.

© Riproduzione Riservata

Commenti