GENOVA (ITALPRESS) – L’Inter, chiamata a riscattare la prova incolore nel derby, non delude le aspettative e vince in trasferta contro il Genoa per 2-0. Decisive le reti di Lukaku e D’Ambrosio. Nerazzurri che scavalcano l’Atalanta al terzo posto della classifica e si portano a due punti dai cugini rossoneri, mentre gli uomini di Maran, reduci dal pareggio in casa del Verona, restano bloccati a quota 4 punti. Avvio aggressivo degli uomini di Conte che alzano subito la pressione, decisi a prendere il controllo del gioco e fare la partita, ma il primo vero pericolo arriva solo al 32′: nerazzurri a un passo dal vantaggio con il traversone di D’Ambrosio che cerca Lautaro. L’argentino prova la girata al volo dentro l’area, ma Goldaniga con il corpo devia la conclusione e la sfera finisce di un soffio fuori. Il Genoa, in qualche modo, riesce a reggere l’urto e si va al riposo con il punteggio che resta a reti bianche. Nella ripresa altro piglio dei padroni di casa che iniziano ad alzare il baricentro e a pressare in modo più efficace, mettendo in difficoltà la manovra offensiva dell’Inter. Almeno fino all’ingresso di Barella che scambia con Lukaku e riesce a mettere il belga davanti al portiere per l’1-0 nerazzurro. A dieci minuti dalla fine arriva il raddoppio di D’Ambrosio: sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Ranocchia prolunga e il numero 33 ribadisce in rete da due passi. (ITALPRESS).

© Riproduzione Riservata

Commenti