TAORMINA – Il progetto del Comitato “Amo Mazzeo” per realizzare un’area giochi nella piazza Pablo Pino della frazione di Mazzeo è risultato il più votato nella consultazione popolare svoltasi giovedì scorso a Taormina nell’ambito della democrazia partecipata. Con i fondi resi disponibili in questo contesto si potrà, dunque, finalmente dotare di uno spazio attrezzato per bambini la frazione di Taormina. Premiato, in tal senso, l’impegno del Comitato “Amo Mazzeo” che si è battuto per arrivare a questa svolta.

Erano tre i progetti sui quali si è votato: “Vie Pedonali del territorio di Taormina”, proposto dall’Associazione Fidapa Bwp Italy-sezione Taormina, poi “Area giochi”, proposto dal Comitato Amo Mazzeo, e “Mensa slow e filiera dei grani antichi siciliani” proposto dall’Associazione Onlus Salus D’Agostino”.

A vincere, in una consultazione che ha registrato complessivamente 538 voti validi, con netto margine è stato il progetto per l’area giochi a Mazzeo che ha ottenuto 384 voti, mentre le Vie Pedonali nel territorio di Taormina hanno avuto 135 voti, e la “Mensa slow e filiera grani antichi siciliani” 19 voti.

Nel dettaglio, a Taormina centro hanno votato 199 cittadini (196 i voti validi), con 124 preferenze per le Vie pedonali, 64 per l’area giochi a Mazzeo e 8 voti per la mensa slow; a Mazzeo invece 287 i votanti (tutti voti validi), e qui c’è stata la netta affermazione del progetto per l’area giochi con 279 voti, poi 5 per le vie pedonali e 3 per la mensa slow e filiera dei grani antichi siciliani. Infine a Trappitello hanno votato 55 persone (tutti voti validi), con 41 voti per l’area giochi a Mazzeo, 8 per la mensa slow e 6 voti per le vie pedonali.

© Riproduzione Riservata

Commenti