L’Italia dice addio ad uno dei volti storici e più amati del giornalismo. È morto all’età di 81 anni Gianfranco De Laurentiis, primo direttore della testata sportiva della Rai. Entrato in Rai nel 1972, ha condotto fino al 1994 Eurogol, la rubrica del TG2 sul panorama delle coppe europee di calcio, insieme al collega Giorgio Martino. Dal 1987 al 1996 ha condotto Domenica Sprint assieme ad altri colleghi tra cui Antonella Clerici al suo esordio televisivo, poi La Domenica sportiva, Pole Position, Mercoledì Sport, e soprattutto Dribbling, storico rotocalco sportivo del quale era diventato il volto per antonomasia. Per Rai International ha presentato con Ilaria D’Amico la trasmissione sportiva La giostra del gol. Giornalista preparato e sempre equilibrato, si era fatto sempre apprezzare dal pubblico in tutte le sue trasmissioni.

Ad annunciare la morte di De Laurentiis è stato Alessandro Antinelli, cronista sportivo Rai: “Il mio primo maestro in Rai è stato Gianfranco De Laurentiis – ha scritto su twitter – Ogni sabato mattina aspettavo il suo giudizio e le sue legnate mentre vedeva i miei pezzi di Dribbling con la sigaretta all’angolo della bocca. Mancherai Gianfranco”.

© Riproduzione Riservata

Commenti