BRINDISI (ITALPRESS) – Arnaud Demare vince anche la settima tappa del Giro d’Italia 2020, andata in scena lungo i 143 km che portavano da Matera a Brindisi. Una delle frazioni più agevoli dell’edizione numero 103 della corsa in rosa, senza salite imponenti e con un tracciato adatto ai velocisti del gruppo, finisce così nelle mani del 29enne campione di Francia della Groupama-FDJ che centra la sua terza vittoria al Giro d’Italia in volata (si era imposto anche nella quarta e nella sesta frazione) e rafforza la leadership nella classifica speciale a punti (maglia ciclamino). Il podio viene completato dallo slovacco Peter Sagan e dall’australiano Michael Matthews. La maglia rosa resta nelle mani di Joao Almeida, portoghese della Deceuninck-Quick Step. Domani in programma l’ottava tappa del Giro d’Italia, da Giovinazzo a Vieste al termine di 200 chilometri. Una frazione divisa a metà dal Gpm di seconda categoria di Monte Sant’Angelo con un rettilineo finale di 1000 metri che potrebbe essere adatto per un altro sprint. (ITALPRESS).

© Riproduzione Riservata

Commenti