ROMA (ITALPRESS) – La necessità di mantenere aperte le scuole, le fabbriche, gli uffici, e altre attività implica una maggiore responsabilità dei singoli nel prevenire e limitare i contagi. E’ uno dei concetti espressi dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, secondo quanto si apprende, ricevendo al Quirinale la nuova presidente della Repubblica Ellenica, Katerina Sakellaropoulou.

“La libertà non è un fatto esclusivamente individuale, ma si realizza insieme agli altri, richiedendo responsabilità e collaborazione”, ha aggiunto il capo dello Stato, che ha parlato anche dei provvedimenti da prendere a livello europeo: “L’andamento dell’emergenza sanitaria causata dal Covid richiede all’Unione Europea la massima tempestività nella messa in campo di tutte le misure necessarie. Per questo mi auguro che siano presto superati i tentativi di rallentamento”. (ITALPRESS).

© Riproduzione Riservata

Commenti