Matteo Renzi con Joe Biden

La bomba l’ha lanciata il quotidiano “La Verità”: Matteo Renzi si starebbe muovendo per conquistare la carica di segretario della Nato. “Il bullo – scrive il quotidiano diretto da Maurizio Belpietro – fa gli scongiuri perchè Joe Biden batta Donald Trump. Spera di incassare la mezza promessa di Barack Obama e di far leva sul risarcimento per la mancata nomina di Franco Frattini. Giallorossi tentati dal favorirlo per disfarsene. Ma pesa la sua incompetenza in materia di Difesa”.

Dunque il leader di Italia Viva “tifa” Biden alle presidenziali degli Stati Uniti e, a quanto pare, non si porrebbe più limiti per il proprio orizzonte politico, ben sapendo che in Italia almeno per adesso potrà restare protagonista dello scacchiere ma difficilmente tornerà primo ministro. E allora adesso punterebbe ad una poltrona di prestigio internazionale. E il Partito Democratico e il Movimento Cinque Stelle potrebbero accettare di buon grado l’idea di allontanare l’ex premier dalle vicende politiche italiane, con l’opportunità in questo modo di liberarsi dagli equilibrismi e le pressioni del senatore fiorentino.

© Riproduzione Riservata

Commenti