PRATO (ITALPRESS) – Un uomo è stato fermato nella notte dai carabinieri di Prato dopo aver ucciso l’amico 44enne e ferito la sua compagna, nella loro casa di via Firenze alla Querce. L’assassino avrebbe ucciso il 44enne con una coltellata alla gola ma restano ancora da chiarire i motivi e la dinamica del violento episodio. Da una prima ricostruzione sembra che l’autore dell’omicidio, italiano ma nato in Belgio e con precedenti, si trovasse a casa della coppia dove sarebbe scoppiata una lite poi degenerata. (ITALPRESS).

© Riproduzione Riservata

Commenti