TORINO (ITALPRESS) – Il Cda di Stellantis, la società che nascerà dalla fusione tra Fca e Psa entro il primo trimestre 2021, sarà composto da 11 consiglieri, come stabilito nell’accordo firmato a fine 2019, tra cui tre donne.

Il presidente sarà John Elkann, già a capo di Fca, Ferrari, Gedi e Exor, la holding della famiglia Agnelli che ha espresso altri quattro consiglieri non esecutivi: Andrea Agnelli, presidente della Juventus e unico altro italiano nel consiglio, Fiona Clare Cicconi, Wan Ling Martello e Kevin Scott. Psa insieme a Bpifrance, ha invece indicato Robert Peugeot come vicepresidente, Henri de Castries come Senior Independent Director, e tre consiglieri non esecutivi: Nicolas Dufourcq, Ann Frances Godbehere e Jacques de Saint-Exupèry. Nel board, come da prassi, siederà anche Carlos Tavares, attuale ceo di Psa, che sarà il ceo anche del nuovo gruppo. Sei dei nove consiglieri non esecutivi, sono anche indipendenti.
Si tratta di Henri de Castries, Fiona Clare Cicconi, Nicolas Dufourcq, Ann Frances Godbehere, Wan Ling Martello, Kevin Scott (Non-Executive Director). (ITALPRESS).

© Riproduzione Riservata

Commenti