Leonardo Le Mura, presidente Isvil di Gaggi

TAORMINA – Il Tribunale di Messina ha emesso un decreto ingiuntivo da 14 mila 365 euro nei confronti del Comune accogliendo relativa istanza presentata dalla cooperativa Isvil di Gaggi. La questione concerne l’inottemperanza da parte del Comune su una convenzione sottoscritta a suo tempo dall’ente locale con Isvil per alcuni servizi a supporto delle attività istituzionali dell’ente. Nello specifico si tratta di servizi ambientali, scolastici, manutentivi e amministrativi. “Il Comune non ha mai pagato quanto previsto nell’atto a suo tempo sottoscritto per un importo di circa 15 mila euro e nonostante anche dei nostri solleciti ci siamo visti costretti ad intraprendere le vie legali”, ha evidenziato il presidente di Isvil, Leonardo Le Mura. Così il tribunale di Messina ha accolto ora l’istanza presentata dalla cooperativa di Gaggi nei confronti di Palazzo dei Giurati.

La Giunta ha autorizzato adesso, con apposita delibera, il sindaco ad incaricare un legale per la difesa dell’ente in riferimento al decreto ingiuntivo in oggetto e alla relativa ingiunzione di pagamento della somma entro il termine di 40 giorni. L’Amministrazione ha incaricato per la difesa dell’ente l’avvocato Carmelo Sterrantino di Santa Teresa di Riva. Il privato ha fatto sapere, intanto, di “essere disponibile ad andare incontro al Comune, per evitare un danno alle casse pubbliche, qualora l’ente dovesse decidere di voler trovare una condivisibile soluzione risolutiva”.

© Riproduzione Riservata

Commenti