ROMA (ITALPRESS) – “Mi dispiace deluderla, ma il rimpasto è una formula logora che rinvia all’esperienza dei governi del passato e di cui non avverto nessuna nostalgia. Ho una squadra che sta lavorando con concentrazione ed efficienza e mi ritengo pienamente soddisfatto. E in ogni caso le do un’altra notizia: nessuna forza politica me lo ha chiesto…”. Lo dice il premier Giuseppe Conte, in un’intervista a Massimo Giannini, direttore del quotidiano La Stampa.
“Non mi sento di dire che il voto blinda o premia il presidente del Consiglio o il governo – aggiunge -. Era un’opinione che avevo già espresso quando alla vigilia del voto si preconizzava una Caporetto alle regionali, quando si azzardavano risultati tennistici. Non ho cambiato idea. Noi saremo giudicati per quanto riusciremo a realizzare nell’interesse degli italiani”. (ITALPRESS).

© Riproduzione Riservata

Commenti