VENEZIA (ITALPRESS) – “Nomadland” di Chloè Zhao (Stati Uniti) si è aggiudicato il Leone d’Oro alla 77^ Mostra del Cinema di Venezia. Il Gran Premio della Giuria è andato a “Nuevo Orden” di Michel Franco (Messico, Francia), mentre il Leone d’Argento per la Migliore Regia è stato assegnato a Kiyoshi Kurosawa per “Wife of a spy”. La Coppa Volpi per la migliore interpretazione maschile è andata a Pierfrancesco Favino per “Padrenostro” di Claudio Noce, quella per la migliore interpretazione femminile a Vanessa Kirby per “Pieces of a Woman” di Kornel Mundruczo.

Il Premio Orizzonti per la Migliore Sceneggiatura è andato a Pietro Castellitto per il film “I predatori”, da lui stesso diretto. “La 77^ Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia è stata un atto di grande coraggio e ha dimostrato a tutto il mondo che la ripartenza è possibile. Grazie alla Biennale, orgoglio italiano”, ha commentato su Twitter il ministro per i Beni e le Attività Culturali e il Turismo, Dario Franceschini. (ITALPRESS).

© Riproduzione Riservata

Commenti