la senatrice Urania Papatheu

ROMA – “Nonostante le scelte cervellotiche e il clima di confusione creato dal governo sulla partenza dell’anno scolastico, il tanto vituperato Sud si sta facendo trovare pronto alla riapertura delle scuole e la Sicilia si distingue per la qualità dei suoi amministratori”. Lo ha dichiarato la senatrice Urania Papatheu, esponente di Forza Italia.

“Gli oltre 2 milioni e mezzo di euro intercettati dalla provincia di Messina nell’ambito dei fondi ministeriali per l’adeguamento delle scuole italiane in emergenza Covid sono la riprova che nel nostro territorio abbiamo tante persone capaci e di buona volontà che sono da esempio anche per altre zone del Paese più “celebrate”.

“Amministratori e dirigenti scolastici meritano un plauso per essersi distinti nelle procedure di affitto e/o acquisto di spazi, o per il loro adattamento alle esigenze didattiche, per garantire il distanziamento e la sicurezza di studenti e personale scolastico. Il Sud e la Sicilia non sono la patria dell’assistenzialismo ma terra che si rimbocca le maniche e sa organizzarsi per affrontare con impegno e lungimiranza i momenti più difficili”.

© Riproduzione Riservata

Commenti