ROMA (ITALPRESS) – “Propongo alla direzione l’indicazione di votare Sì al referendum. Se dovesse prevalere il no non cadrebbe il governo”. Lo ha detto il segretario del Pd, Nicola Zingaretti, nel corso della direzione nazionale del partito. “Ritengo banali e pericolose le argomentazioni sul risparmio, e non c’è un pericolo per la democrazia”, ha aggiunto.

“Il Pd al governo, in questo periodo difficile, è stato percepito come una forza politica seria, senza questo governo non avremmo potuto affrontare la pandemia, per questo rivendico la scelta fatta un anno fa – ha sottolineato il leader dem -. Ora non è in gioco la tenuta del governo, ma la tenuta della nazione”. (ITALPRESS).

© Riproduzione Riservata

Commenti