turisti in Corso Umberto

TAORMINA – A Taormina e a Giardini Naxos non c’è e non si prospetta nessuna zona rossa. I sindaci di Taormina e Giardini Naxos, nelle ore complicate in cui si affronta l’emergenza Covid e il focolaio dei diversi casi di contagio, rassicurano la cittadinanza e smentiscono ufficialmente la voce di una zona rossa in vista, che era circolata nella mattinata odierna sui social e che aveva creato non poca apprensione attorno al primo polo turistico siciliano. L’allarme è montato rapidamente, con la comprensibile preoccupazione anche di turisti e visitatori, ma, come detto, almeno per il momento tutto proseguirà regolarmente e senza alcun tipo di particolari restrizioni.

I casi registratisi, come evidenziato dal sindaco di Taormina, Mario Bolognari, sono scaturiti da una festa e si conosce, quindi, l’origine esatta del focolaio in atto, sul quale le autorità sanitarie sono ora impegnate sia per assistere le persone risultate positive, sia per accertare altri eventuali casi e limitare quindi il rischio di ulteriori contagi.

© Riproduzione Riservata

Commenti